Search

Blog

Social e attività digital, un intervento per Avis Treviso

Mercoledì 2 maggio ho avuto il grande onore di aprire un ciclo di incontri organizzati da Avis Provinciale Treviso sul tema della comunicazione digitale e in particolare dei social.

 

Con le sue 3.400 sedi e un esercito di 1 milione 320 mila donatori, Avis è la più grande associazione di volontariato del sangue in Italia. La sezione di Treviso è la più ampia in Italia e ha deciso di investire in formazione: il mondo del no profit, infatti, ha sempre più bisogno di comunicare anche attraverso il digital, e in particolare tramite i social.

Per questo Avis Provinciale di Treviso ha organizzato un ciclo di incontri che ho avuto l’onore di inaugurare: una serie di appuntamenti a numero chiuso, presieduti da vari esperti del settore della comunicazione. Il mio è stato un intervento ad ampio raggio, “propedeutico” rispetto agli incontri dal taglio più operativo in programma. Nel corso di due ore “interattive” ho affrontato il tema della comunicazione integrata tramite i canali digitali, il metodo per impostare una strategia efficace e le peculiarità dello strumento social.

Si è trattato di un intervento che mi ha regalato grande soddisfazione e che – a detta dei partecipanti e degli organizzatori – è risultato utilissimo ai fini del percorso formativo. Essere stato protagonista di questo progetto mi rende davvero, davvero orgoglioso.