Search

Blog

Lead generation con Facebook e Adwords

Lead generation con Facebook e Adwods. Per molte aziende la lead generation è un fattore vitale: produrre contatti con azioni dirette e rapide, bypassando il vecchio schema notorietà-atteggiamento-comportamento, è un obiettivo sempre più necessario. Un caso concreto? Lease Car Broker, broker di noleggio a lungo termine.

Il noleggio a lungo termine di auto e veicoli commerciali per privati e aziende è un settore in grande crescita. Ma, proprio per questo, la competizione sta diventando sempre più agguerrita. Negli ultimi mesi ho avviato per conto di Lease Car Broker una serie di azioni di digital marketing, volte principalmente a dare notorietà al marchio, a raccogliere attorno al brand un’audience profilata e a realizzare attività di lead generation. Fra gli strumenti utilizzati per la lead generation, spiccano nel mio caso Facebook/Instagram e Adwords.

Lead generation con Facebook

La piattaforma pubblicitaria di Facebook e Instagram consente di impostare azioni di lead generation in almeno due modi:

  • Modulo di invio richiesta in-Facebook
  • Pay per click rivolta a landing page

Nel nostro caso abbiamo ottenuto la performance migliore attraverso il pay per click, cioè la pubblicità rivolta a generare click su una landing page. Perché? I motivi sono molteplici, comunicativi e organizzativi, ma c’è di fondo una scarsa conoscenza nei confronti del noleggio a lungo termine da parte di molte persone.

Abbiamo quindi realizzato una landing page il cui messaggio – chiarissimo – non può indurre in errore: “chiedici l’auto che vuoi, noi possiamo quotare qualsiasi modello esistente nel mercato”. Molti, infatti, tendono ancora a considerare il noleggio a lungo termine come qualcosa di basato sul “pronta consegna” o sulle auto “che si hanno in casa”, un po’ come se ci si rivolgesse ad una concessionaria.

Questo tipo di attività ha generato un ottimo numero di contatti ad un ottimo costo per lead. Abbiamo anche attivato il remarketing per andare a colpire chi ha visto il sito, ma non ha fatto prodotto un contatto.

Lead generation con Adwords

Diversa la strategia invece su Adwords, e in generale nel mondo Google Ads. Qui, dovendoci scontrare con altre peculiarità (ad esempio bisogno indotto vs ricerca attiva) l’approccio cambia. Invece di stimolare curiosità e interesse, si enfatizzano i punti forti dell’azienda, cercando di renderla competitiva nel pool di risultati ottenuti dall’utente in base alla ricerca fatta.


La strategia è in realtà relativamente complessa, ma il punto cardine sta nella differenziazione fra target: qui è più spiccata la differenza fra privati e aziende. Il pubblico ottenuto poi attraverso Adwords viene risoleccitato con il remarketing Facebook, in un flusso multicanale continuo.

Lead generation? Esperienza sul campo.

Mi occupo abbastanza spesso di lead generation. Ad esempio, citando le più importanti, nelle tante campagne svolte per Campello Motors dal 2016 ad oggi o per le altrettante realizzate per conto di Arredo3, spaziando quindi dal settore automotive a quello dell’arredamento.